Cloud computing

Cloud computing, letteralmente traducibile con “nuvola informatica”, è una tecnologia che consente di elaborare e archiviare dati sulla rete Internet. I dati vengono quindi memorizzati non sul computer che si sta usando, ma nella rete Internet da remoto, ma sono sempre a disposizione di chi li ha creati per visualizzarli e modificarli. Per questo si parla di “nuvola informatica”, perché richiama l’immagine di questi dati che fluttuano in aria come se fossero nuvole.È vantaggioso soprattutto per le grandi aziende perché riduce i costi che derivano dal dover mantenere strutture in grado di memorizzare grandi quantità di dati. Non è ovviamente un servizio gratuito, ci sono aziende specializzate che vendono questi spazi di archiviazione online. Un potenziale svantaggio è che per accedere ai dati è necessario avere una rete Internet a disposizione, e ci sono anche dubbi sulla sicurezza e protezione dei dati inseriti nella “nuvola”.