CALENDARIO DELL'AVVENTO

Da qui a domenica prossima cerca di fare qualcosa che non hai mai fatto anche se ti sarebbe piaciuto tanto. Ci puoi dire cos’è?

Dal 1° dicembre avremo tutti i giorni l'appuntamento con il calendario che ci accompagnerà fino al giorno di Natale.  Perché c'è venuta in mente questa cosa?

Perché 21 giorni per rinascere è il libro scritto da 3 esperti di salute. Il più famoso di loro è Franco Berrino esperto di nutrizione, poi Daniel Lumera considerato un riferimento internazionale nella pratica della meditazione e David Mariani, allenatore con 40 anni di esperienza nel campo del benessere e dello sport.  Ventuno giorni sono anche, secondo alcuni studi e alcune tradizioni spirituali, il tempo che impieghiamo per prendere un'abitudine, o per cambiare uno stile di vita.

Abbiamo pensato che in un anno così difficile per tutti, dove ognuno di noi ha perso qualcosa, inventare un calendario dell’Avvento fatto su misura per noi  fosse un buon regalo per darci l’opportunità di investire su noi stessi e sul nuovo anno che ci aspetta. Nessuno ci chiederà alla fine se abbiamo seguito quel consiglio o fatto quell’esercizio che era descritto, ma è un modo perché ogni giorno ognuno di noi possa  CONFRONTARSI con gli altri del gruppo, sulla base di un tema comune, che ogni giorno a partire dal 1° dicembre troverete nel Laboratorio del Fare.

Consideriamo questi consigli come un qualcosa da fare per noi stesse/i perché tutti hanno il diritto di stare bene soprattutto le persone di una certa età perché ognuno di noi contribuisce a costruire quel racconto collettivo che si chiama Storia. 

   

Dicembre

Telefona ad una persona che è tanto tempo che non vedi.

Dicembre

Ma voi cosa ci mettete nel brodo?

3 Dicembre

Canta una canzone di Natale ad es. Bianco Natale o Tu scendi dalle stelle, oppure una canzone che ti rende felice.

4 Dicembre

Consigli per una salsa speciale per i bolliti.

5 Dicembre

Ti ricordi una poesia di Natale o un verso di quando eri bambina, ma perché non scriverne una, insieme? Se hai voglia mandaci un pensiero che possa fare parte di una poesia del Laboratorio del fare.

 6 Dicembre

Scrivi su un foglietto una serie di improperi al Coronavirus poi bruciali oppure falli a pezzetti e gettali nella spazzatura (differenziata nella carta mi raccomando!).

 7 Dicembre

Scrivi un desiderio che vorresti che si avverasse da qui a fine anno.

 8 Dicembre

Fatti la messa in piega, truccati ...e fatti bella per te.

 9 Dicembre

 Scrivi una frase che ti rende felice e appiccicalo in un posto dove la puoi vedere tutti i giorni!

 10 Dicembre

Facevi albero di Natale o presepe o entrambi? Quanti ne avrete fatti in tutti questi anni! Ora, molte di noi vivono sole. Avete adornato la vostra casa, vero?

 11 Dicembre

Inizia la giornata respirando forte, alzati sulle punte dei piedi e sui talloni e anche se nel cielo non risplenderà il sole, pensa ad una canzone che ti piace e cantala.

  12 Dicembre

Leggi la poesia “Natale” di Roberto Piumini e La Notte Santa di Guido Gozzano, se non le hai, dove potresti trovarle, cercarle?

 13 Dicembre

Oggi è il tredici dicembre: Santa Lucia. E' il giorno in cui tutte insieme al Centro Stella avremmo fasteggiato gli ottantanni e l'onomastico di Lucia. Purtroppo  il Covid ce lo impedisce. Facciamo sentire a Lucia tutto il nostro affetto inviandole tantissimi auguri e in più:

Fai gli auguri a tutte le Lucie che conosci.

14 Dicembre

Nadèl sänza góbbi, Cranvèl sänza aptît, Pâscua sänza divuziån, an fó mai gnint ed bån (Natale senza quattrini, Carnevale senza appetito, Pasqua senza devozioni, non fu mai nulla di buono). Oltre a questo proverbio in dialetto bolognese qualcuna ne conosce altri, anche in altri dialetti?  Ci piacerebbe conoscerli.

 15 Dicembre

Hai in mente il tuo Natale più bello? Quando e con chi è stato?

 16 Dicembre

Da qui a domenica prossima cerca di fare qualcosa che non hai mai fatto anche se ti sarebbe piaciuto tanto. Ci puoi dire cos’è?

17 Dicembre 

A Bologna in via Azzurra al numero 10 ogni anno nel giardino di una villetta i  proprietari allestiscono un magnifico presepe. Quest'anno si può vedere solo dal marciapiede. Nelle ore del tramonto è veramente suggestivo, con giochi di luce, e statuine in movimento. Vale proprio la pena andare a visitarlo. Quest'anno hanno aggiunto l'ambulatorio con tanto di personale e pazienti con le mascherine!

 18 Dicembre 

Nel cassetto di sicuro hai tante fotografie. Anche di Natale? C’è un regalo che ricordi e ti fu particolarmente caro?

19 Dicembre

Ma se tu dovessi essere un personaggio del presepe chi mai vorresti essere?

20 Dicembre

La ricetta del panone o del certosino di casa mia. Hai un dolce di Natale da raccontare? Voi li fate ancora i dolci di Natale della vostra tradizione? 

21 Dicembre

Quale bel film ti ricorda il Natale? Ti ricordi i personaggi? Positivi e negativi?

22 Dicembre

Ogni famiglia ha le sue tradizioni ed è bello rispettarle ma quale menù gradiresti trovare o fare per questo Natale così diverso da tutti quelli che abbiamo vissuto?

23 Dicembre

C’è il proverbio “Natale coi tuoi e Pasqua con chi vuoi” purtroppo molti dei nostri cari non ci sono più o si sono trasferiti. Io vorrei tanto avere accanto……..

24 Dicembre

C’è qualcuna che ricorda le letterine di Natale. Perché non tornare bambini e scriverne ancora una. A chi la scriveresti?

25 Dicembre

Buon Natale!!