Crescita esponenziale

Un fenomeno ha una crescita esponenziale quando il valore che stiamo considerando cresce raddoppiandosi ogni volta.Ad esempio, se parliamo del numero di persone affette da una certa malattia, una crescita esponenziale significa che i malati crescono in questo modo: 1, 2, 4, 8, 16, 32, 64, 128. Il numero di essi raddoppia ogni volta rispetto al numero precedente.Attenzione, questo tipo di crescita è diverso dalla crescita lineare a cui siamo solitamente abituati, per cui ad un caso se ne aggiunge un secondo, poi un altro, poi un altro ancora e così via, in modo prevedibile.Crescita esponenziale non è neppure sinonimo di crescita veloce, perché non dipende solo dal tempo in cui si misurano i casi, ma dalla forza che provoca lo sviluppo dei nuovi casi.Si tratta di una crescita esplosiva dove la prima fase si comporta come un innesco con una crescita piuttosto lenta, poi il fenomeno subisce un'accelerazione improvvisa non prevedibile.